Sunday 29 July 2007 ITALIENSK.INFO Pagina 101

Terapia gratis a base di marijuana 24/7.

Danimarca
di trude@italiensk.info (Trude)

Terapia gratis a base di marijuana 24/7.
lente

Copenhagen
Fri, 06 Jul 2007 11:16:16 +0200

Non é un'offerta responsabile, dice il Consiglio Comunale di Copenhagen. ma non si può negare che "Gaderommet" (la stanza di strada) aiuta i giovani emarginati di Copenhagen.
L'odore forte della marijuana arriva fuori sulla scala. Il cortile posteriore somiglia a un mercato delle pulci, e la stanza è, se possibile, anche più disordinata.
I muri sono pieni di scritture e la cucina sembra appena stata bombardata.
Le persone sono molto attive e a un primo sguardo sembra uno dei tanti centri sociali.

Il dirigente del progetto Gaderommet è lo psicologo Kalle Birch-Madsen.
Ha fondato un centro volontario di terapia chiamato Regnbuen (l'arcobaleno) nel 1983 per gli adolescenti esposti.
Nel 1996 si é allargato e l'ha nominato Gaderommet, aperto a tutti giorno e notte. Sin dall'apertura una media di 20-25 persone ne hanno fatto la loro casa.
Soprattutto i giovani dai 20 ai 30 anni, che in comune hanno problemi, completamente diversi da persona a persona ma grandi. Problemi mentali, abuso di droga, crimine, alcol, infanzia distrutta, mancanza di futuro, casa e denaro.

Il fumo della marijuana veleggia nella stanza e le pipe ad acqua sono in piena attività.
Birch-Madsen ha voluto creare Gaderommet come centro sociale-psicologico libero, per le persone che non possono avere altri aiuti.
La maggior parte delle persone che si rifugiano in questo centro non rientrano nei parametri di aiuto offerti da altri centri. Sono emarginati o vagabondi o tossicodipendenti senza fissa dimora.
Il Gaderommet è in qualche modo la loro ultima probabilità. Aperto giorno e notte senza bisogno di registrazione, l'unica richiesta é che provino a migliorare la propria situazione.
Nei trattamenti tradizionali i clienti sono isolati uno dall'altro, perdendo le fondamentali risorse sociali dell'aiutarsi a vicenda.
Per il dott. Birch-Madsen il progetto è diventato un modo di vivere. Non separa il lavoro dal piacere e spende la maggior parte del suo tempo al centro .
Ma per il Consiglio Comunale di Copenaghen non é abbastanza. Ammettono che Gaderummet ha fatto un grande lavoro a favore degli emarginati ma tuttavia dichiarano che Gaderummet non ha un offerta soddisfacente, soprattutto a causa della mancanza di cooperazione con gli psichiatri del comune, e che è opportuno riorganizzare il centro intero.




Commenti

Nessun commento finora
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento: